SCIENZE E TECNOLOGIE DEL TRASPORTO AEREO

Corso di Laurea Triennale in Scienze e Tecnologie del Trasporto Aereo (Classe L-28)

Obiettivi formativi
In relazione alle destinazioni professionali indicate, il corso, dopo aver fornito le comuni conoscenze di base e caratterizzanti, si specializza in due curricula differenziati: uno dedicato alle professioni di bordo (comandanti, piloti, assistenti di volo) e l’altro ai tecnici del controllo del traffico aereo. Il corso è centrato su una didattica telematica arricchita, secondo un modello blended, da importanti momenti formativi frontali con particolare riferimento ad applicazioni, esercitazioni e più in generale alle attività di learning by doing e learning on the Job; in particolare, i corsi in ambiente di lavoro (inclusivi del tirocinio ma non ad esso limitati) si svolgeranno presso l’ENAV e/o altre aziende di settore. Per il personale che già lavora, la componente di didattica frontale è organizzata secondo calendari specifici (anche personalizzati), sia distribuiti (esempio: il sabato) sia concentrati in settimane di full immersion. Il corso si avvale di specifici laboratori virtuali che consentono esercitazioni in modalità telematiche, sia per quanto riguarda discipline di base che discipline caratterizzanti (inclusivi di simulatori per il training in attività ed ambienti operativi).
Per quanto riguarda il percorso formativo, esso si caratterizza per l’attraversamento delle seguenti principali aree di apprendimento: area dei fondamenti della cultura scientifica di base, sia negli aspetti generali che in alcune caratterizzazioni che fanno da fondamento per la caratterizzazione professionalizzante specifica; area ingegneristica del trasporto aereo come integrazione di: area della ingegneria aeronautica, con sottoarea comune ed approfondimenti differenziati per i due curricula (in particolare, accentuazione nella navigazione e nella meccanica del volo per piloti etc.); area dell’ingegneria dei trasporti, con sottoarea comune ed approfondimento differenziato per i due curricula (in particolare, accentuazione nel trasporto aereo e nei sistemi aeroportuali, per i tecnici del traffico aereo e i controllori di volo); area delle scienze e delle tecnologie di supporto, suddivisibile in: area delle scienze meteorologiche e cartografiche; area delle tecnologie informatiche e di telecomunicazione; area delle conoscenze esterne alle scienze e tecnologie, suddivisibili in: area delle conoscenze generali e specialistiche (linguaggio tecnico di settore) della lingua inglese; area di completamento (costituita dalle conoscenze giuridiche di settore, elementi di economia ed organizzazione aziendale di settore, elementi di sociologia e psicologia del lavoro). La scelta degli insegnamenti e la loro valutazione in CFU sono stati effettuati con il peculiare obiettivo di assicurarne, all’atto del completamento del diploma di laurea, anche il riconoscimento da parte dell’ENAV come titolo valido per la formazione teorica per il rilascio delle abilitazioni (es. Controllori di volo).

Prospettive professionali
Controllore di volo: lo sbocco primario è quello presso l’ENAV Spa, che in tale settore opera praticamente in regime di monopolio negli aeroporti italiani e che peraltro fornisce l’abilitazione di Controllore di volo con specifico corso professionalizzante e tirocinio. Non a caso il presente corso di laurea si avvarrà di una specifica convenzione in tal senso; possibile sbocco in tutti gli altri enti europei analoghi (ad esempio SKYGUIDE in Svizzera); oltre che negli aeroporti (con principale attività nelle torri di controllo), nei centri regionali di assistenza al volo, nei centri radar regionali, nelle società ed aziende che offrono beni e servizi aeroportuali, gli sbocchi includono gli aerodromi aziendali e privati, aziende che offrono servizi aerei di protezione civile, sanitaria, aziende di consulenza ed assistenza e altri ancora.

Tecnico del traffico aereo: gli sbocchi occupazionali sono quelli indicati per i Controllori di volo, con l’aggiunta di tutte le aziende e delle società di consulenza che offrono beni e servizi negli aereoporti e nella filiera produttiva del trasporto aereo, incluse quelle che si occupano della sicurezza degli impianti e dei sottosistemi aeroportuali.
Comandante, Assistente di bordo e Pilota di aereo.

Per iscrizioni chiamare al numero 095.33.75.46 oppure recarsi in reception.